6 buoni propositi per iniziare il nuovo anno in modo sostenibile
← Vivere sostenibile

6 buoni propositi per iniziare il nuovo anno in modo sostenibile

Puoi iniziare a fare la differenza dal prossimo anno. Come? Facendo semplici e facili cambiamenti nella tua routine quotidiana

L'inizio di ogni anno è sempre un momento speciale. Si riflette sull’anno passato, le cose che abbiamo fatto, gli obiettivi che abbiamo raggiunto. Questo anno è stato difficile e inaspettato, ma è importante cercare di vedere l’aspetto positivo in ogni cosa. I traguardi raggiunti e l’importanza che diamo alle cose che capitano.

Un nuovo anno è iniziato e spesso è comune scrivere dei buoni propositi. Cosa vogliamo raggiungere quest’anno? Cosa vogliamo creare o cambiare nella nostra vita? Noi siamo qui per aiutarvi a fare la differenza con dei piccoli e semplici gesti che possono non solo migliorare la tua quotidianità, ma anche la salute del pianeta.

Rimuovi la plastica dalla tua vita

Hai mai fatto caso a quanta plastica acquisti e quanta ne butti via? La prossima volta che vai a buttare via l’immondizia fai caso al volume di plastica che produci (e diamo per scontato che tu faccia la raccolta differenziata!). Bottigliette d’acqua, buste di prodotti surgelati, flaconi di detergenti e detersivi.

I sacchetti di plastica sono fatti di polietilene a base di petrolio e richiedono 12 milioni di barili  di petrolio per la produzione ogni anno, una risorsa non rinnovabile che crea gas serra.

Quest’anno inizia a fare attenzione ai prodotti che acquisti. Sicuramente non sarà possibile rimuovere il 100% della plastica ma inizia ad acquistare in modo cosciente. Elimina tutte le bottiglie d’acqua. Usa l’acqua di rubinetto, e se non è salutare cerca un posto vicino dove forniscono acqua controllata e riempi le tue bottiglie di vetro. È più economico e non dovrai più acquistare bottiglie di plastica.

Inoltre, acquista verdure fresche e utilizza sacchetti riutilizzabili. Non buttare i sacchetti dell’ortofrutta, possono essere perfetti per il compost! Un altro consiglio che ti diamo è cerca di utilizzare detergenti naturali e acquista solo le ricariche.

Asciuga il bucato al sole

Sembra un consiglio semplice, vero? Ma lo sapevi che negli Stati Uniti, nel 2007, le asciugatrici hanno emesso 54,72 milioni di tonnellate di anidride carbonica?

Pensate il cambiamento che può fare se tutti decidessero di non utilizzare l’asciugatrice anche solo una volta alla settimana.

Alternate dunque l’asciugatrice allo stendibiancheria. E se la giornata è troppo fredda e il sole non c’è portate all’interno della vostra casa il bucato e asciugalo vicino ai termosifoni. In questo modo risparmierai energia elettrica e produzione di eccessiva CO2.

Evita di usare la macchina il più possibile

Ciò che aiuterebbe il nostro pianeta e proteggerebbe l’ambiente in modo significativo è la diminuzione dei gas emessi dalle vetture e del petrolio.

In media, i trasporti rappresentano oltre il 30% delle emissioni di anidride carbonica negli Stati Uniti. Pensate ai benefici che abbiamo avuto durante i mesi passati dove la maggior parte delle persone hanno lavorato da casa. Ci sono state città che hanno rivisto il colore del cielo. Perché non iniziare questo cambiamento subito? 

La prossima volta che devi fare un breve spostamento vai a piedi o in bicicletta.

Dimentica la carta

Al lavoro, a casa, cerca di utilizzare meno carta possibile. Se sei ad una riunione prendi appunti sul tuo pc. Quando devi scrivere la lista della spesa non usare innumerevoli foglietti, utilizza le note del telefono, scarica delle app o usa delle liste condivise. Non solo ti faranno risparmiare tantissima carta durante l’anno ma avrai la possibilità di avere la lista sempre con te e condividerla online con tutta la famiglia.

Anche per quanto riguarda l’agenda puoi utilizzare quella online del tuo computer o telefono. Ma se non riesci a fare a meno di annotare i tuoi appuntamenti acquistane una sostenibile con carta riciclata.

Compra solo l’essenziale

Che si tratti di cibo, di vestiti o di altri articoli, cerca di acquistare meno prodotti possibili. Quando si va a fare la spesa si tende spesso a comprare tantissimi alimenti - soprattutto freschi - che si tende poi a buttare via perché scaduti o andati a male. È importante cercare di programmare tutti i pasti così da acquistare solo l’essenziale e le quantità corrette di cibo.

Anche per quanto riguarda i vestiti, le scarpe o altri accessori è fondamentale porsi questa domanda “mi serve davvero?”. Se non siamo sicuri della risposta possiamo evitare di acquistare quel capo. Ripensiamo al nostro armadio in modo creativo, riutilizzando i tuoi abiti. Puoi riscoprire vestiti che non hai mai portato.

Natede and Eteria

Fai la differenza

È importante avere la consapevolezza che ognuno di noi possa fare qualcosa per migliorare il pianeta in cui viviamo. Tutti noi abbiamo la possibilità di fare la differenza, cambiare un aspetto negativo e portare sempre più persone a cambiare le proprie abitudini.

Noi, in Vitesy, crediamo fermamente nel potere che ognuno di noi ha per poter fare la differenza. Grazie alla nostra collaborazione con Eden Reforestation Projects piantiamo 10 alberi ogni prodotto venduto.

Acquistando Natede o Eteria, non solo avrete un purificatore d’aria sostenibile e tecnologico, che vi permette di respirare aria nuova e pulita. Insieme a noi contribuite alla lotta contro l’inquinamento indoor e alla salvaguardia del pianeta.

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.
Natede 2x deal Acquista 2 Natede e ricevi un extra sconto di 39€!