10 consigli per salvare il pianeta rispettando l'ambiente
← Vivere sostenibile

10 consigli per salvare il pianeta rispettando l'ambiente

L'uso consapevole delle risorse naturali, il risparmio di carburante e di energia, il riciclaggio dei rifiuti, la riduzione dell'uso della plastica e l'eliminazione delle discariche tra le altre attività sostenibili possono ridurre notevolmente l'impronta di carbonio.

Avete fatto la scelta giusta se avete deciso di adottare uno stile di vita sostenibile a casa vostra. Se non avete idea di come cominciare, ecco 10 consigli suggeriti da noi.

Le sostanze chimiche nocive, le emissioni di gas e gli scarichi hanno portato il pianeta a una crisi climatica. La crisi ha fortemente minacciato il futuro del pianeta Terra: animali, piante ed esseri umani. La domanda che ci poniamo è: il pianeta può essere salvato o è troppo tardi?

La verità è che piccoli gesti che fanno quelle poche persone che sono consapevoli della crisi climatica, contribuiscono molto a salvare l'ambiente. L'uso consapevole delle risorse naturali, il risparmio di carburante e di energia, il riciclaggio dei rifiuti, la riduzione dell'uso della plastica e l'eliminazione delle discariche tra le altre attività sostenibili possono ridurre notevolmente l'impronta di carbonio.

Avete fatto la scelta giusta se avete deciso di adottare uno stile di vita sostenibile a casa vostra. Se non avete idea di come cominciare, ecco 10 consigli suggeriti da noi.

1. Riducete gli sprechi d’acqua 

Se si pensa a quanta acqua viene sprecata ogni giorno nelle case, si rimane sorpresi. Per fortuna, non è poi così difficile cercare di ridurre lo spreco.

Per prima cosa, fate una doccia più breve ed evitate di lavare i vestiti se li avete indossati solo una volta. Riducete l'acquisto di acqua in bottiglia e iniziare a bere l'acqua del rubinetto. Potete sempre usare un filtro per purificare l'acqua del rubinetto. Quando aspettate che l’acqua si scaldi prima di fare la doccia o in cucina, mettete un contenitore o una bacinella per non sprecarla. Potete poi usarlo per innaffiare le vostre piante.

Considerate una ristrutturazione del bagno per installare un soffione doccia a risparmio idrico e riparare eventuali perdite.

2. Risparmiate energia

Ci sono diversi modi per risparmiare energia in casa. Assicuratevi di scollegare gli elettrodomestici quando non sono in uso. Quando è possibile, lavate i vostri vestiti a mano e stendeteli fuori ad asciugare, invece di usare l'asciugatrice. Sostituite le lampadine con lampadine a risparmio energetico. Fate attenzione anche all'acquisto di elettrodomestici. In media, gli elettrodomestici sono responsabili di circa il 13% del consumo energetico totale della vostra casa. Quando acquistate un elettrodomestico, dovreste fare attenzione a due numeri: il prezzo di acquisto iniziale e i costi di esercizio annuali.

3. Riducete l’uso della plastica

Quando le materie plastiche trovano la loro strada verso i corsi d'acqua, distruggono la vita dell'acqua. La cosa negativa è che non si decompongono. Invece di usare una borsa della spesa in plastica, scegliete materiali ecologici come la tela. 

È molto difficile evitare la plastica. Quando vi capita tra le mani, assicuratevi di riutilizzarla tutte le volte che potete e infine riciclatela. Meno del 14% degli imballaggi di plastica è riciclato, la quantità di plastica che va a finire nell'ambiente è tanta, quindi riciclate, riciclate, riciclate sempre.

4. Usate asciugamani in tessuto

Gli asciugamani di carta finiscono nel cestino e poi nelle discariche. Salvate l'ambiente utilizzando un panno. Le vecchie magliette sono un buon tappeto per la pulizia. Il bello è che si possono lavare e riutilizzare! Questo non solo aiuterà l'ambiente, ma servirà anche come modo per risparmiare qualche soldo in più ogni mese.

5. Crea il tuo giardino 

Le piante emettono ossigeno e inalano anidride carbonica, quindi idealmente purificano l'aria. Inoltre, coltivando il proprio cibo organico si riduce l'uso di sostanze chimiche dannose. Si ottiene una fornitura di cibo fresco direttamente dal proprio cortile, il che riduce il carburante che si utilizzerebbe per andare al mercato. 

crea il tuo giardino

6. Crea il tuo compost domestico

Invece di gettare i rifiuti alimentari nel bidone della spazzatura, scegliete di fare un compost. Questo è un buon modo per ottenere sostanze nutritive per le vostre piante ed evitare che i rifiuti finiscano in discarica. Inoltre, migliora il terreno in molti modi: aiuta ad allentare la compattazione dei terreni pesanti e aiuta i terreni sabbiosi a trattenere l'acqua. Ha gli stessi benefici del compost chimico, ma si differenzia perché è tutto naturale e non sono necessarie sostanze chimiche pericolose per crearlo.

7. Usate prodotti di pulizia organici 

Le sostanze chimiche dannose che si trovano nella maggior parte dei prodotti per la pulizia non sono solo dannose per l'ambiente, ma anche per voi. Utilizzate prodotti per la pulizia che siano più naturali e organici. Potete creare facilmente i vostri prodotti per la pulizia in modo da essere sicuri della loro sicurezza. Per esempio, potete fare un detergente per vetri usando aceto bianco, acqua calda e olio tea tree.

prodotti di pulizia organici

8. Evitate di muovervi in macchina 

Se state facendo un viaggio che può essere fatto a piedi o in bicicletta, allora usateli. Le emissioni di carburante di un veicolo inquinano molto l'aria. Se dovete guidare, assicuratevi che il motore del vostro veicolo sia ben revisionato e che funzioni senza problemi, per evitare tali emissioni. 

9. Riducete il consumo di carta

È facile non utilizzare la carta di questi tempi, grazie ai computer e agli smartphone. Sfruttate la tecnologia ed evitare di usare la carta. Per esempio, è possibile richiedere una bolletta dell'elettricità online invece di ottenerla su carta. Ridurre l'uso della carta non solo ridurrà il dumping, ma ridurrà in modo significativo il taglio degli alberi usati per farli.

10. Isolate la vostra casa

L'isolamento, o la sigillatura delle perdite d'aria intorno alla vostra casa, è un ottimo modo per ridurre le spese di riscaldamento e aria condizionata. Le fonti più comuni di perdite d'aria nelle vostre case sono gli spifferi, le finestre e le porte. Per prevenire queste perdite, dovreste assicurarvi che non ci siano crepe o aperture tra il muro e lo spiffero, la finestra o il telaio della porta.

L'aria che fuoriesce da casa vostra è spesso filtrata dall'interno della casa verso la soffitta attraverso piccole aperture. Che si tratti di condotti, di apparecchi per l’illuminazione o della botola della soffitta, l'aria calda sale e fuoriesce attraverso piccole fessure. Poiché il flusso naturale del calore passa da zone più calde a zone più fredde, queste piccole aperture possono far diventare la bolletta del riscaldamento ancora più salata se la soffitta non è sufficientemente isolata. Per sfruttare a pieno i risparmi derivanti dall' isolamento, dovreste considerare la possibilità di isolare completamente la vostra casa.

Conclusioni 

La scelta di uno stile di vita sostenibile non è una questione complicata. Si tratta di semplici gesti che hai scelto di fare per il miglioramento del pianeta. Come si vede dall'alto, la maggior parte delle attività ecocompatibili a casa ti danno un vantaggio. Non solo mantengono l'ambiente pulito, ma ti fanno anche risparmiare un po' di soldi.

Autrice: Eleana Adler

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.
Natede 2x deal Acquista 2 Natede e ricevi un extra sconto di 39€!